VENETO | Scad. 18 FEB 2019 – Produzioni audiovisive, cinematografiche e televisive (fiction, animazione, doc, short)

Con il presente bando la Regione intende sostenere le imprese di produzione audiovisiva, cinematografica e televisiva che producono in Veneto, al fine di valorizzare le location venete, quali identificati attrattori naturali e culturali.

SCADENZA: 18 FEBBRAIO 2019

Beneficiari
I destinatari delle agevolazioni previste dal presente bando sono le micro, piccole e medie imprese (PMI), che operano nel settore di “Attività di produzione cinematografica, di video e di programmi televisivi” (codice ATECO 2007 J 59.11, codice NACE J 59.11), come produttori indipendenti. L’investimento oggetto dell’agevolazione deve essere realizzato e localizzato nel territorio della regione Veneto. I destinatari devo essere produttori unici o coproduttori dell’opera audiovisiva presentata o avere un contratto di produzione esecutiva con la società di produzione dell’opera audiovisiva, oltre che avere l’unità operativa in cui si realizza l’investimento in Italia o in altri Stati membri dell’UE.

Interventi ammissibili
Le tipologie di progetti agevolabili dal presente bando sono le opere audiovisive afferenti alle categorie sotto indicate, realizzate in tutto o in parte in Veneto, ovvero sia:

CATEGORIA FICTION
lungometraggi di finzione con una durata minima di 52 minuti, a principale sfruttamento cinematografico; opere di finzione (singole o serie) con una durata complessiva minima di 90 minuti, destinate principalmente alla trasmissione televisiva (anche VoD e SVoD);
CATEGORIA ANIMAZIONE
lungometraggi di animazione con una durata minima di 52 minuti, a principale sfruttamento cinematografico; opere di animazione (singole o serie) con una durata complessiva minima di 50 minuti destinate principalmente alla trasmissione televisiva (anche VoD e SVoD);
CATEGORIA DOC
documentari (singoli o serie) non principalmente destinati a sfruttamento cinematografico;
CATEGORIA SHORT
cortometraggi di finzione con una durata inferiore ai 52 minuti; puntate pilota di serie con una durata inferiore ai 52 minuti.

Tipologia agevolazioni
L’intensità del contributo a fondo perduto non può superare il 50% della spesa ammissibile e comunque gli importi massimi di seguito specificati:
a) 800.000,00 Euro nel caso di progetti afferenti alle categorie FICTION e ANIMAZIONE;
b) 30.000,00 Euro nel caso di progetto afferente alla categoria DOCUMENTARIO;
c) 15.000,00 Euro nel caso di progetto afferente alla categoria SHORT.